I miracolosi benefici della camomilla romana per la salute

Share

Camomilla, calma la mente, allevia i dolori allo stomaco e molto altro

La camomilla romana (Chamaemelum nobile), detta anche camomilla inglese, è una delle numerose varianti della pianta di camomilla. L’altro tipo più comune è la camomilla tedesca. Ognuna di queste ha diverse peculiarità, ma tutte sono usate per trattare le stesse condizioni di salute.

Questa pianta medicinale è la più utilizzata nel mondo occidentale e difatti molte persone sfruttano i benefici della camomilla romana, godendo delle sue proprietà rilassanti e degli effetti calmanti sul sistema digestivo.

I fiori essiccati della pianta di camomilla contengono terpenoidi e flavonoidi, le proprietà medicinali della pianta.
I terpenoidi sono sostanze chimiche organiche, prodotte in modo naturale dalle piante, che si ritiene forniscano il suo odore e sapore unici. I flavonoidi sono antiossidanti molto potenti con benefici per il sistema immunitario e proprietà anti-infiammatorie.

Utilizzata da centinaia di anni, la camomilla romana viene impiegata oggi per preparare tè, tisane, creme, unguenti ed estratti, che provengono tutti dalla porzione del fiore bianco e/o giallo della pianta.
I fiori, una volta essiccati, vengono impiegate per fare polveri. Ma possono anche essere preparati al vapore per produrre l’olio essenziale di camomilla, un prodotto che riduce il gonfiore e ha proprietà anti-fungine, anti-batteriche e anti-virali. Puoi acquistare qui il migliore prodotto biologico.

Benefici per la salute

Tra i benefici della camomilla romana ci sono le sue proprietà ipnotiche, che favoriscono il rilassamento e possono aiutare a indurre il sonno. Uno studio su animali ha scoperto che la camomilla provocava effetti ipnotici, riducendo la quantità di tempo necessario per addormentarsi.

La camomilla ha anche proprietà antiossidanti molto forti che si ritiene contribuiscano a rafforzare il sistema immunitario. Si dice che la camomilla aiuti a combattere il comune raffreddore e altre infezioni. Uno studio condotto su 14 volontari che hanno bevuto cinque tazze di camomilla al giorno ha scoperto un aumento dell’attività antibatterica e una diminuzione della pressione sanguigna.

L’altro beneficio per la salute, per la quale la camomilla romana è ben nota, è il suo effetto calmante sullo stomaco e sul sistema gastrointestinale (ora GI). Uno studio conferma l’affermazione che la camomilla può aiutare ad alleviare alcuni dei disagi causati dal disturbo GI, dimostrando che l’erba è efficace come agente anti-spasmodico. Ciò significa che può essere utilizzato nel trattamento di disturbi del sistema GI che coinvolgono spasmi.



Vantaggi principali

  • Promuove il rilassamento
  • Aumenta il sistema immunitario
  • Lenisce il sistema gastrointestinale

Altre condizioni
Le proprietà rilassanti e immunizzanti possono anche aiutare le seguenti condizioni, anche se persone diverse possono sperimentare effetti diversi:

  • Ansia legata alla depressione
  • Ulcere
  • Dermatite
  • Emorroidi
  • Eczema
  • Artrite reumatoide
  • Reflusso esofageo
  • Febbre da fieno
  • Diabete
  • Febbre

 

Olio essenziale camomilla romanaRicerca sull’efficacia

Sono stati condotti diversi studi che dimostrano quanto sia efficace e utile la camomilla.

In uno studio, si è scoperto che la camomilla è il 60% più efficace della crema di idrocortisone allo 0,25%, per il trattamento dell’eczema.

Uno studio del sonno sì è scoperto che la camomilla è ipnotica al pari delle benzodiazepine (una classe di farmaci come ad esempio Xanax e Ativan).

Uno studio ha scoperto che l’inalazione del vapore di olio di camomilla abbassa notevolmente gli ormoni dello stress.

Studi preliminari suggeriscono che la camomilla migliora l’iperglicemia, aiutando a prevenire le complicazioni del diabete, abbassando i livelli di zucchero nel sangue. Ma stanno facendo ulteriori studi per valutare l’efficacia effettiva della camomilla per il diabete.

La protezione contro le ulcere gastriche è stata dimostrata in studi che utilizzano una preparazione commerciale di camomilla e altre erbe chiamate STW5 (la miscela contiene anche melissa, menta piperita, radice di liquirizia e altro).

Uno studio in doppio cieco condotto dopo la dermoabrasione ha scoperto che l’uso topico della camomilla ha migliorato la guarigione delle ferite.

Uno studio placebo in doppio cieco ha scoperto che l’uso della camomilla ha migliorato i punteggi di valutazione sulla depressione dei partecipanti affetti da depressione e ansia.

Studi di ricerca clinica indicano che la camomilla ha un effetto antinfiammatorio simile a quello dei farmaci antinfiammatori non steroidei (come l’ibuprofene).



Possibili effetti collaterali

Anche se i benefici della camomilla romana sono molti ed essa è considerata un’erba mite, sicura per la maggior parte delle persone, ci sono alcuni effetti collaterali e controindicazioni:

  • Se usato in grandi dosi, la camomilla può causare nausea o vomito.
  • Alcune persone provano arrossamento e prurito quando la camomilla viene applicata direttamente sulla pelle.
  • Qualsiasi persona con allergie stagionali all’ambrosia o altre piante stagionali, inclusi crisantemi, calendule o margherite, dovrebbe evitare di usare la camomilla perché queste piante appartengono alla stessa famiglia della camomilla.
  • Alcune fonti dicono che la camomilla potrebbe peggiorare i sintomi dell’asma, ma altri sostengono che aiuti ad alleviare un attacco asmatico. Le persone con asma (o qualsiasi altra condizione di salute) dovrebbero consultare il proprio medico prima di usare la camomilla.

La camomilla può causare una lieve stimolazione uterina, quindi le donne in gravidanza dovrebbero consultare il proprio medico prima di usarlo.

Interazioni farmacologiche

Si ritiene che la camomilla sia controindicata per le persone che assumono la ciclosporina (un farmaco per prevenire il rigetto dopo un trapianto di organi).

I farmaci che vengono assunti per diluire il sangue come il warfarin (Coumadin), il clopidogrel (Plavix) e l’aspirina non devono essere assunti con la camomilla, perché la camomilla può aumentare il rischio di sanguinamento.

Dettagli – La camomilla:

  • Dovrebbe essere evitata da coloro che prendono qualsiasi tipo di farmaci che causano sonnolenza come narcotici, barbiturici, alcol, alcuni tipi di antidepressivi o benzodiazepine.
  • Può avere effetto estrogeno e può interferire con la terapia ormonale.
  • Potrebbe causare un leggero effetto di abbassamento della pressione sanguigna, quindi non deve essere assunta con farmaci antipertensivi (che abbassano la pressione sanguigna).
  • Può abbassare lo zucchero nel sangue. Chi prende medicine per il diabete non deve bere camomilla perché può peggiorare l’ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue).
  • Viene scomposta nel fegato e può quindi interagire negativamente con farmaci che si scompongono allo stesso modo.

 

Farmaci che dovrebbero essere assunti con la camomilla

Evita di prendere la camomilla se prendi anche:

  • Farmaci come la fenitoina (Dilantin) e l’acido valproico (Depakote)
  • I barbiturici
  • Benzodiazepine, come alprazolam (Xanax) e diazepam (Valium)
  • Farmaci per l’insonnia, come zolpidem (Ambien), zaleplon (Sonata), eszopiclone (Lunesta) e ramelteon (Rozerem)
  • Antidepressivi triciclici, come l’amitriptilina (Elavil)
  • Altre erbe di tipo sedativo, come la valeriana e la kava
  • Coumadin
    Farmaci che vengono scomposti nel fegato, come Fexofenadina (Seldane), statine (farmaci che abbassano il colesterolo), pillole anticoncezionali e alcuni farmaci antifungini



Avvertenze

La sicurezza della camomilla non è stata ben stabilita per le donne incinte o che allattano, per i bambini o per quelli con malattie epatiche o renali.
L’uso di camomilla deve essere interrotto almeno due settimane prima di un intervento chirurgico programmato o di un intervento dentistico a causa dell’aumentato rischio di sanguinamento.

Mentre alcune fonti riferiscono che la camomilla può aiutare con gli attacchi d’asma, altre fonti affidabili mettono in guardia contro l’uso della camomilla per coloro che hanno l’asma, spiegando che potrebbe peggiorare i sintomi.

La camomilla non deve essere assunta prima di guidare o utilizzare macchinari pesanti a causa dei suoi effetti ipnotici.

Dosaggio e preparazione

La camomilla è comunemente consumata sotto forma di:

 

Suggerimenti per l’uso

Leggere sempre le informazioni sulla dose dell’etichetta prima di utilizzare la camomilla (o qualsiasi altro tipo di erba) e, se necessario, consultare un medico.
L’olio essenziale di camomilla non è inteso per uso interno, ma piuttosto dovrebbe essere usato localmente (sulla pelle) o diffuso nell’aria usando un dispositivo diffondente.

Per essere certi di non essere allergici all’olio di camomilla, è possibile eseguire un patch test mettendo una piccola quantità su un’area della pelle e osservando l’eventuale reazione (ad esempio arrossamento o eruzione cutanea). In caso di reazioni anomale non entrare in contatto con la camomilla in nessuna delle forme sopra presentate.

Informazioni sul dosaggio

Le linee guida generali per avere benefici dalla camomilla romana della Penn S. Hershey Medical Center variano in base all’età.

Bambini

Non somministrare mai alcun prodotto con camomilla (compreso il tè) a un neonato o un bambino senza prima consultare un medico.

Adulti

Tè o capsule: versare 2 o 3 cucchiaini colmi di tè sfuso in acqua bollente e attendere per 15 minuti. Bere il tè tre o quattro volte al giorno, lontano dai pasti.

Nel bagno: utilizzare da 5 a 10 gocce di olio essenziale in una vasca piena d’acqua per aiutare a guarire i tagli, curare l’eczema o altri disturbi della pelle o per lenire le emorroidi.

Sulla pelle: applicare una concentrazione compresa tra il 3 e il 10% di crema di camomilla o unguento nell’area interessata.

Pastiglie: assumere da 400 a 1600 milligrammi in dosi suddivise al giorno.

Tintura: assumere 15 millilitri 3-4 volte al giorno.

Il potere e i benefici della camomilla romana dipendono da molti fattori, come la forma in cui viene usata, se il prodotto è biologico e quanto è puro. La forma più potente di camomilla è la polvere secca (acquistala qua) e il meno potente è il tè.

Riguardo alla polvere di camomilla
Quando si acquista la polvere di camomilla, si consiglia il tipo estratto dalle foglie di camomilla pura, dove si trova l’olio. Evita selezioni con steli, radici o altri filler.

Il tè alla camomilla è il modo più popolare in cui le persone scelgono di ingerire la camomilla per i suoi effetti rilassanti. Anche se il tè alla camomilla può essere trovato in quasi tutti i negozi di alimentari, è importante notare che non tutti i marchi sono uguali in termini di qualità o potere. Assicurati di controllare la data sulla confezione per assicurarti che il tè sia fresco in quanto perderà velocemente la sua proprietà con il passare del tempo.

Per essere certi di un prodotto puro ed efficace, acquista sempre camomilla biologica (la trovi qui). Ciò garantirà inoltre che non vi siano pesticidi o processi chimici coinvolti nella crescita o nella confezione del prodotto.

L’apigenina, uno degli antiossidanti più bioattivi della camomilla, dovrebbe essere presente negli estratti in concentrazione dell’1,2%. Molti degli studi di ricerca clinica hanno scoperto che questo flavonoide èuna sostanza bioattiva primaria per la promozione della salute.

NOTA BENE
L’uso di erbe medicinali per la guarigione deve sempre essere preceduto da una discussione con il proprio medico. Le erbe, a differenza delle droghe, non pericolose allo stesso modo, ma possono comunque creare disturbi anche medio-gravi. Bisogna essere molto scrupolosi. In altre parole, i consumatori dovrebbero sempre fare ricerche per conoscere l’erba, la sua sicurezza e le controindicazioni.

Commenta con il tuo account Facebook

Related Posts
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Energie in Equilibrio sui social

© 2020 Energie in Equilibrio

Enable Notifications    OK No thanks

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Energie in Equilibrio maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi