Scarpe e vestito Taichi – Sono necessari? Le origini? Dove acquistarli?

Share

Ho bisogno di vestiti speciali per praticare il Tai Chi?

Un tempo le uniformi non erano adoperate nelle arti marziali cinesi, ma con la diffusione e la pratica di massa del Kung Fu, e le sue derivazioni sportive nell’ambito del wushu moderno (ginnico), le cose sono cambiate.
Precedentemente in Cina le persone praticavano con gli abiti indossati giornalmente. Questo aveva senso per almeno due motivi:

  1. Un tempo gli abti venivano fatti a mano e far realizzare un uniforme costava parecchio, quindi la gente povera non poteva permetterselo.
  2. Non hai bisogno di uniforme per imparare un’arte marziale e c’è chi dice che è meglio esercitarsi negli abiti che indossi quotidianamente, così da abituarti a fare i giusti movimenti con quello che ndossi normalmente.

Spesso gli studenti nelle classi di taijiquan domandano se i maestri delle generazioni passate indossassero gli abiti definiti “tradizionali”, oggi chiamati Tai Do (giusto per rendere il tutto più tradizionale). Quel che rispondo è:
“Francamente non lo so, ma sono abbastanza certo che se il taiji venisse inventato oggi, probabilmente verrebbe praticato con i jeans strappati, le magliette colorate e le scarpe da ginnastica. E, probabilmente, a fine pratica (o persino durante), tutti si farebbero una bevuta di birra”.

Scherzi a parte, o forse no, scopriamo altro sugli indumenti per il taijiquan…

Le origini della divisa nel Taijiquan

Per quanto ne so, le attuali uniformi (o Tai Do) erano gli abiti tradizionali, realizzati in seta, dei monaci buddhisti. Difatti ai contadini non fu permesso di indossare abiti di seta fino alla dinastia Qing nel XVII secolo, per questo la gente ccomune usava i corrispettivi abiti ma realizzati in cotone o altri materiali meno pregiati.
Poiché i monaci in cinesi si dedicavano spesso alla pratica e allo studio delle arti marziali, la loro divisa divenne anche un simbolo nella pratica del taichi chuan, dello shaolin e via dicendo. (Ma l’abito non fa il monaco, come sappiamo.. e questo vale anche nelle arti marziali).
Con la diffusione delle arti marziali cinesi in occidente, questi indumenti furono adottati come uniformi nelle classi di molte scuole (in “competizione” con le scuole marziali di matrice giapponese nelle quali il kimono è da sempre la veste utilizzata per la pratica) .

Tai chi chuan, indossare l’abito “tradizionale” oppure no?

In effetti gli abiti da taiji non sono altro che indumenti resistenti e comodi, originariamente fatti a mano e di fattura di alto livello.
Personalmente ho sempre adoperato i “classici” abiti da taiji quan e francamente non me ne pento, sono comodi e consentono di concentrarsi sulle cose importanti della pratica, piuttosto che sulle scomode e strette pieghe e cuciture dei vestiti adoperati quotidianamente. L’abito da taijiquan, se ben realizzato, è persino più comodo della tipica tuta da ginnastica a due pezzi.

Il Tai Do, la divisa o vestito da Taichi e le scarpe

Ecco le migliori scelte di abiti e scarpe da Taichi per l’estate, l’autunno, l’inverno e la primavera, utili durante le tue sesssioni di pratica e allenamento o per le tue esibizioni.

Le scarpe da Taijiquan

Le scarpe da taiji quan non dovrebbero avere rialzo nella parte del tallone – o per la precisione dovrebbero averne poco – e questo è un dettaglio importante.
Il rialzo nella parte del tallone impedisce al nostro scheletro il corretto allineamento della nostra struttura corporea “ossa-tendini-muscoli”. D’altronde, se il rialzo/tacco nella scarpa avesse senso, per la nostra struttura corporea, saremmo nati con un rialzo nel piede che invece non abbiamo.

Molti medici e ortopedici consigliano il rialzo ma questo è dovuto a una pigrizia del paziente di riacquistare il giusto allineamento corporeo dopo anni di cattive abitudini, quindi la tendenza è di consigliare qualcosa che assecondi il vizio in una comoda (dannosa nel tempo) postura, piuttosto che un lavoro di corretto riposizionamento corporeo.
Grazie al tai chi potrai ritrovare, nel tempo, la tua giusta postura e con il passare dei mesi il rialzo posto normalmente nele scapre da ginastica  – nella parte del tallone – ti darà più fastidio che altro (com’è giusto che sia).

 

Su questo link puoi trovare svariati modelli di scarpe da taiji, sicuramente ci sarà un paio di scarpe che fa al caso tuo.

 

Altrimenti, di seguito, puoi cliccare per vedere alcuni modelli di scarpe da taijiquan che nel corso del tempo ho acquistato e con le quali mi sono trovato bene.

Dove acquistare il vestito taichi per l’inverno

vestito taichi

Se in inverno pratichi in un luogo chiuso e molto caldo ti consiglio di dare un’occhiata agli abiti estivi per il taichi più sotto in questa pagin.
Viceversa, se sei freddoloso o ti alleni in un ambiente poco riscaldato, un buon prodotto, dal costo assolutamente contenuto e realizzato in varie colorazioni, lo trovi qui. Si tratta di una divisa unisex invernale che quindi può essere indossata indistintamente da uomini e donne.
Io stesso ne ho acquistati un paio e mi trovo bene. Si tratta di abiti che espletano egregiamente il loro “dovere”.

Abito da Taichi Chuan per la primavera

vestito taichi

Spesso si dice che non esistono sono più le mezze stagioni, ma la primavera ancora esiste e francamente non è calda come l’estate, ma nemmeno fredda come l’inverno. Quindi un abito per questa stagione, soprattutto se pratichi all’aperto, dovrai acquistarlo. Secondo la mia esperienza l’ideale, a basso costo, sono gli abiti realizzati in misto seta. Il modello che ti consiglio è molto bello in quanto satinato (spesso gli abiti da taijiquan sono lucidi, onestamente bruttini).

 

Quello che ti consiglio ha svariate colorazioni ed è realizzato al 50% di materiale sintetico e l’altro 50% di seta. Questo tipo di abiti risultano troppo caldi in estate e troppo freddi in inverno, ma in primavera sono perfetti.

Puoi acquistare qui.

Comprare online il vestito da Taiji per l’estate

Esiste un’ampia scelta per quanto riguarda le divise da taijiquan per la stagione estiva (qua ci sono varie combinazioni, pantalone+camicia unisex).
Quello che ti consiglio è di acquistare una versione in cotone a maniche corte. Anche in questo caso esistono quelle in cotone al 100% o quelle in misto sintetico/cotone che, se bene siano più calde, risultano più morbide a contatto con la pelle. Ti consiglio di comprare pantaloni e camicia separatamente in questo caso.

 

I pantaloni li trovi qui da uomo e da donna in varie colorazioni, mentre per un modello unisex economico guarda qui.

 

Per quanto riguarda la camicia con il colletto alla coreana e i tipici bottoni asiatici, in varie colorazioni e fantasie, le trovi qui o, altri modelli, su questo link.

Ho comprato diversi set nel corso degli anni e mi sono sempre trovato bene.

Abito da donna per il Taichi

Sino a qui abbiamo visto gli abiti unisex. Ora vediamo cosa offre il mercato online per le donne che vogliono un abito un po’ meno anonimo, ma comunque comodo ed elegante secondo la moda cinese.
Cliccando sulle immagini trovi i due abiti che mi sento di consigliarti. Il tessuto con il quale sono realizzati non è pura seta, dati i costi più che contenuti, ma è comunque un materiale misto che non ti farà sudare al minimo movimento. Le cuciture e gli alamari sono di ottima fattura, entrambi vestono molto bene e, una volta indossati, sono leggeri e permettono di muoverti in libertà.

vestito taichivestito taichi

Buoni acquisti e soprattutto buona pratica.

Commenta con il tuo account Facebook

Related Posts
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Energie in Equilibrio sui social

© 2020 Energie in Equilibrio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Energie in Equilibrio maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi